fbpx
Your search results

🍷🍇 San Martino a Formello, tra cibo e tradizione

Pubblicato da Ruggero Marconi il 22/11/2019
0

UN MANTELLO DIVISO A META’

SAN MARTINO, UNA FESTA AUTUNNALE ORMAI TRADIZIONE

XIV° EDIZIONE A FORMELLO, RITI, CIBI E VINO NOVELLO

L’appuntamento più atteso dell’autunno francigeno: la “Festa di San Martino, riti, cibi e vino”, giunta ormai alla XIV° edizione. Cantastorie, stornellatori, musicisti, banchi di artigianato, stand enogastronomici, cantine aperte e vino novello saranno gli strumenti che permetteranno ai visitatori di riscoprire la storia, la leggenda, l’artigianato e la tradizione delle terre di Veio.
Anche per quest’anno al centro della Festa di San Martino saranno posti i temi della solidarietà, in linea con la figura del Santo.

La storia di San Martino, nasce nel lontanissimo 317 o nel 316 in Sibaria, in una città di quella che oggi conosciamo come Ungheria. Venne chiamato Martino, con significato di “Piccolo 

Marte”, in onore del Dio della Guerra. Il padre era infatti un veterano e il destino del Santo era già deciso fin dalla tenera età: avrebbe fatto carriera nell’esercito. Quando Martino era ancora un bambino, la famiglia si trasferì a Pavia, dove il Santo venne educato e costretto dal padre, a soli 15 anni, a fare il giuramento militare. E così fece carriera nelle armi e divenne Circitor, addetto cioè alla ronda notturna e all’ispezione dei posti di guardia. Proprio durante una delle ronde di notte, nel cuore del freddo inverno del 338, Martino incontrò sulla sua strada un povero che seminudo nonostante il gelo chiedeva l’elemosina.

Martino non ebbe un attimo di esitazione e, tagliato in due con la spada il suo mantello, ne diede metà al povero mendicante per scaldarsi.
immediatamente il sole si alza in cielo e la temperatura si scalda. La notte stessa, Martino ha una visione: Gesù gli fa visita e gli riporta il pezzo mancante del suo mantello. Al risveglio, il mantello è nuovamente intatto; a seguito di questo episodio, Martino decide di farsi battezzare e poi di lasciare l’esercito.

La Festa di San Martino a Formello, manifestazione è dedicata alla cultura dell’arte, del cibo e del vino che si svolgerà all’interno del Borgo della cittadina.

Non potete quindi mancare il 23 e 24 novembre a Formello.

 

 

Rispondi

La Tua email non sarà pubblicata.

Confronto Pubblicazioni