fbpx
Your search results

🎃🕯️TRICK OR TREAT?? 🦇🍬

Pubblicato da Ruggero Marconi il 31/10/2019
0

🎃DOLCETTO O SCHERZETTO🎃

IL CAMBIAMENTO DELLE TRADIZIONI

DA IERI AD OGGI…

…. Nel precedente articolo, vi abbiamo raccontato dalle Ottobrate Romane e del cambiamento che hanno subito dall’800 ai giorni nostri. In effetti  le cose negli ultimi

anni si sono nuovamente modificate. Una festa conosciuta nei film e vissuta oggi anche in Italia. Dolcetto o scherzetto si affianca alla nostra tradizione, per una ricorrenza “importata” anche se non dall’America come in tanti pensano. La festa ormai più amata dai bimbi non ha infatti origini americane ma irlandesi, quando vi era la dominazione dei Celti. Halloween, infatti, in Irlanda corrisponde a Samhain, il capodanno celtico. Da lì poi la tradizione si è trasferita negli Stati Uniti grazie agli emigranti. Nel XX secolo ha assunto le forme spiccatamente macabre e commerciali con cui è divenuta nota. Caratteristica della festa è la simbologia legata alla morte e all’occulto, di cui è tipico il simbolo della zucca con intagliata una faccia sorridente e illuminata da una candela o una lampadina piazzata all’interno.  in Italia, intanto, sono quasi triplicate, rispetto alla media del mese di ottobre, le vendite delle zucche in questa settimana. Lo stima Coldiretti con la corsa agli acquisti spinta dalla notte delle streghe. Per non parlare degli arredi nelle case o nei negozi in tema HORROR. Nello specifico noi ci teniamo a ringraziare MAISON DU CAPRICE per l’allestimento pazzesco creato nella nostra sede!!

PERCHE’ CI SI MASCHERA? 💀👹👻

La pratica di mascherarsi risale al Medioevo quando la gente povera andava di porta in porta a Ognisanti (il 1º novembre) e riceveva cibo in cambio di preghiere per i loro morti il giorno della Commemorazione dei defunti (il 2 novembre). Questa usanza nacque in Irlanda e Gran Bretagna.. Oggi durante la festività di Halloween  la tradizione di indossare abiti che si distinguono per una spiccata propensione al macabro e al grottesco. La pratica di indossare costumi la notte di Halloween deriverebbe dalla credenza che, nella notte del 31 ottobre, molti esseri sovrannaturali e le anime dei morti abbiano la capacità di girovagare per la Terra tra i viventi.

E LA ZUCCA? 

In origine era una grossa rapa, intagliata per essere trasformata in una mostruosa lanterna con cui proteggere la casa per scacciare i demoni. Poi, quando la festa di Halloween fu importata negli Usa, si cominciò a utilizzare la zucca, più grande e più facile da lavorare. Ma la sera del 31 ottobre è ormai un appuntamento imperdibile anche in Italia, dove costumi, scherzetti e dolcetti invadono le strade della città. 

 

 

A FORMELLO? CHE SI FA??

 

 

Rispondi

La Tua email non sarà pubblicata.

Confronto Pubblicazioni